Cos'è l'Ordine?

L’ Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori é istituito con legge dello Stato ed ha come compito tenere l’Albo degli architetti iscritti, vigilare sulla correttezza dell’esercizio professionale, fornire pareri alla pubblica amministrazione.
Chi desidera svolgere la libera professione deve superare l’Esame di Stato ed iscriversi all ’Ordine. L’Ordine ha tra i propri iscritti, professionisti liberi che svolgono autonomamente la professione, ma anche dei professionisti che sono dei dipendenti pubblici.

  • Professione intellettuale - “Una professione intellettuale é un’abilità specifica (specifica non generica), fondata su principi indotti dalle scienze che vengono insegnati normalmente nelle università o scuole superiori che implica sempre la soluzione di un problema sulla base di quei principi” *.
  • Indipendenza - Un altro cardine è la libertà intellettuale del professionista che deve svolgere la propria attività in piena indipendenza, con personale responsabilità e controllo anche nell’ambito di organizzazioni complesse, con trasparente concorrenzialità, incentrata sulla qualità e non sulla minimalizzazione degli onorari.
  • Albo professionale  - Il Consiglio dell’Ordine è preposto alla tenuta dell’Albo degli iscritti, nel ricevere le domande di iscrizione si limita ad accertare che il richiedente sia in possesso dei requisiti richiesti dalla legge e procede all’iscrizione come atto dovuto e non discrezionale. Non può essere iscritto all’Albo chi, per qualsiasi titolo, non abbia il godimento dei diritti civili, ovvero sia incorso in una pena superiore ai tre anni di reclusione, o a quella dell’interdizione dell’esercizio della professione.
  • Professione protetta - Tra tutte le professioni intellettuali ve ne sono alcune che sono definite protette; si tratta di quelle professioni per il cui esercizio é necessaria l’iscrizione in apposito Albo e cioé di quelle professioni, tradizionalmente riservate a coloro che, per il corso di studi e la preparazione conseguita, sono i soli ad essere in possesso delle capacità tecniche e professionali necessarie ad assicurare una prestazione di qualità nell’interesse del cliente e della collettività. Si tratta di quelle professioni che per l’elevato rischio sociale o comunque per l’interesse pubblico connesso al loro legale esercizio, sono indirizzate a diritti fondamentali dei cittadini: difesa del diritto alla salute, difesa dei diritti soggettivi, tutela delle trasformazioni dell’ambiente e del paesaggio, sicurezza delle costruzioni e degli impianti, informazione, ecc..
  • Componente etica - Le prestazioni professionali possiedono una assoluta specificità che le distingue e le rende non assimilabili ad alcuna altra attività economica, sia essa attinente ai servizi, alla produzione, al commercio, comportando una indispensabile componente etica che non viene richiesta agli altri settori.
  • Fiduciarietà - Il Committente è obbligato dalla legge a servirsi di un professionista iscritto all’Ordine per ottenere determinate prestazioni, tuttavia, gli è garantita la massima libertà di scelta del professionista nell’ambito degli iscritti all’Albo. Il rapporto che si istaura tra cliente e professionista ha carattere fiduciario, nel senso che il cliente liberamente sceglie una persona a cui si affida completamente, avendo fiducia nelle sue competenze tecnico-scientifiche e nella moralità del suo comportamento.
  • Codice deontologico - È l’elemento caratterizzante il sistema professionale. È lo strumento di cui si dotano gli Ordini ed i Collegi per assicurare il corretto esercizio della professione e costituisce il portato sostanziale di una professione intellettuale “protetta”. Esso garantisce l’interesse collettivo ed il cittadino. L’Ordine ha il compito di tutelare gli interessi della collettività degli iscritti e non del singolo iscritto.

Ultime Notizie

06.05.2018 LECTIO MAGISTRALIS KENGO KUMA E VISITA GUIDATA PARCO ARTE SELLA
10.05.2018 WORKSHOP ACTION GROUP "PROGETTAZIONE E RIQUALIFICAZIONE"
11 E 12 MAGGIO_ PADOVA_FESTIVAL DELLA COMPLESSITA’
11.05.18 SEMINARIO GRATUITO “ESPERTO GESTIONE DELL’ENERGIA…” FONDAZIONE FENICE ONLUS
17.05.18 SEMINARIO GRATUITO “KNX: IL SISTEMA INTELLIGENTE…” FONDAZIONE FENICE ONLUS
18.05.18_CADONEGHE_SEMINARIO: RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA: SOLUZIONI INNOVATIVE…
21.06.18 SEMINARIO GRATUITO “KNX: IL SISTEMA INTELLIGENTE…” FONDAZIONE FENICE ONLUS
23.05.18 SEMINARIO GRATUITO “EUROPEAN BUSINESS INSTRUMENTS…” FONDAZIONE FENICE ONLUS
2° CONVEGNO FOAV SUL RESTAURO – VE, 07.12.2017: MOZIONE E ARCHIVIO DIGITALE
COMUNICAZIONE CESSAZIONE ELENCO OPERATORI PROCEDURE NEGOZIATE UNIVERSITA’ PADOVA
CONCORSI ARCHITETTURA & FARINA UNO SGUARDO AL FUTURO SCAD. 1 OTTOBRE 2018
CONCORSO DI IDEE MILITARY MUSEUM
CONCORSO INTERNAZIONALE DI ARCHITETTURA GRANDPRIX 11° ED. 2016/2018 SCAD. 31/12/2018
CONCORSO_RI.U.SO_06 – RIGENERAZIONE URBANA SOSTENIBILE_SCAD. 15.05.2018
IL 30 APRILE 2018 GLI UFFICI DELL’ORDINE RIMARRANNO CHIUSI
MANTOVARCHITETTURA 2018_Incontro KENGO KUMA_Inauguraz.mostra "JOSEF FRANK” 9/5/18
OPEN! STUDI APERTI Edizione 2018
QUOTA DI ISCRIZIONE ALL’ALBO ANNO 2018_NUOVE MODALITA’ RISCOSSIONE
VIII° CONGRESSO NAZIONALE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI
NUOVA FUNZIONALITA' PER VERIFICA E SEGNALAZIONE BANDI ON -LINE ONSAI
08.05.2018 CONVEGNO "WHITE. IL BIANCO PER IL PROGETTO DI ARCHITETTURA" OIKOS ACADEMY

Apertura al pubblico

dal lunedì al venerdì
dalle ore 10,00 alle 12,00 

martedì e giovedì pomeriggio
dalle ore 15,00 alle 16,00


Dove siamo

Contatti

 +39 049 66.23.40
 +39 049 65.42.11
 Piazza G. Salvemini, 20 35131 (PD)
  architettipadova@archiworld.it 
  PEC oappc.padova@archiworldpec.it
  Codice Fiscale 80012700284

Usiamo i cookies per rendere possibile il corretto funzionamento del sito web per ogni utente; utilizzando il nostro sito, accetti le nostre modalità di utilizzo dei cookies. Ulteriori informazioni